Si terrà DOMENICA 9 GIUGNO la camminata 

 

IL TRAMONTO DEL DUCATO

LA PARTENZA DEGLI ULTIMI BORBONE E L'ANNESSIONE AL REGNO D'ITALIA

 

Il 9 giugno 1859, esattamente 160 anni fa, la duchessa di Parma e Piacenza Luisa Maria di Berry e suo figlio,        il duca Roberto I di Borbone, lasciavano Parma in via definitiva incalzati dalle vittorie franco-piemontesi      nella II Guerra d’Indipendenza.  Nel volgere di pochi mesi la dinastia borbonica venne dichiarata ufficialmente decaduta, e l’ex Ducato fu annesso al Regno d’Italia. MEMORIE DI PARMA celebra questo storico evento con uno speciale percorso, curato e condotto dall’Arch. Manrico Bissi, che porterà a visitare tutti i monumenti e i luoghi del centro legati alle gloriose memorie del Risorgimento parmense.

Infine, saluteremo la stagione passata con un fresco brindisi!!!

Ritrovo alle 14,30 presso il cortile della Pilotta, partenza ore 15,00.

Conclusione ore 18,00 circa in zona Sant'Ulderico.

Per ragioni organizzative, è gradita la prenotazione via mail o sms ( 331 9661615 ) indicando il nome e numero degli interessati.

 

Potete trovare tutti i dettagli nella locandina qui di seguito:

Download
locandina Parma fine ducato invio.jpg
Formato JPG 566.8 KB


 Ultimi posti disponibili per la gita 

LE CITTA' PERDUTE DELLA LOMBARDIA

Alla scoperta delle rovine di Castelseprio e Isola Comacina

di domenica 26 maggio 2019. 

 

L’Associazione Memorie di Parma vi porta a scoprire i tesori archeologici della Lombardia, alla ricerca di due antichissime “città perdute”: Castrum Sibrium (Castelseprio, VA) e Insula Comacina (Isola Comacina, CO), tutte fondate o colonizzate in età romana e successivamente distrutte tra i secoli XII e XIII, nel corso delle guerre che portarono al predominio di Milano. Abbandonate per lunghi secoli dopo la caduta, queste antiche città furono coperte da boschi, terreni di pascolo e appezzamenti agricoli, tanto che si perse memoria della loro esistenza

fino ai primi scavi condotti tra Otto e Novecento. Grazie a queste esplorazioni, Castelseprio e Isola Comacina sono ritornate

parzialmente in luce, e si presentano oggi come suggestivi parchi archeologici aperti al pubblico: autentiche “Pompei dell’Alto Medioevo”, cristallizzate nel momento della loro caduta, dove il visitatore può ritrovare non soltanto la forma e l’evoluzione dei vari monumenti scavati, ma anche i diversi aspetti, culturali e materiali, della vita urbana tra Romanità e Medioevo.

 

Salite a Parma, Fidenza, Piacenza.

 

Potete trovare tutti i dettagli nel fascicolo scaricabile qui di seguito:

Download
FASCICOLO CASTELSEPRIO mdp.pdf
Documento Adobe Acrobat 929.9 KB


Memorie di Parma

La storia è in ogni dettaglio della tua città

Camminate urbane

Proponiamo ai nostri soci itinerari tematici insoliti ed inaspettati, durante i quali approfondire la conoscenza storica, architettonica ed artistica di Parma, cogliendone i dettagli meno noti

Gite culturali

Organizziamo per i nostri soci giornate di svago ed evasione culturale, accompagnandoli in città d'arte, siti archeologici e antichi borghi, di cui svelare angoli nascosti e storie dimenticate